Ancora un ultimo passo

Vai al preventivo

Rimini

I luoghi e le opere

 

Rimini oltre ad essere una località balneare, conserva numerosi monumenti nel  centro cittadino. La visita comincia dal Piazza Cavour con i Palazzi Dell'Arengo  (1204) ora Residenza comunale e La Fontana della Pigna, fulcro della Piazza.  Numerose le Attestazioni dell'epoca romana: Arco D'Augusto eretto nel 27 a.C.  quale porta onoraria, celebra Ottaviano Augusto, come dichiara l'iscrizione.  Inserito nella più antica cinta muraria in pietra, di cui sono ancora visibili i  resti, oggi si presenta isolato per la demolizione, negli anni '30, dei corpi  adiacenti.

 

Ponte di Tiberio Il ponte sul Marecchia, l'antico Ariminus, iniziato  da Augusto nel 14 e completato da Tiberio nel 21 d.C. come ricorda l'iscrizione  sui parapetti interni. L'Anfiteatro (di cui sono visibili pochi resti) edificato  nel II secolo nei pressi dell'antica linea di costa, l'anfiteatro presentava una  sobria struttura con un porticato di 60 arcate, di grande effetto specie per chi  giungeva dal mare.

 

Castel Sismondo o Rocca Malatestiana 1452, ne resta solo il  nucleo centrale, è effigiato nelle medaglie malatestiane e nell'affresco di  Piero della Francesca nel Tempio, ove appare con torri e mura, ampio fossato,  possente mastio; Il Tempio Malatestiano sorge ove era, dal XIII secolo, la  Chiesa di S. Francesco decorata da Giotto,di cui non resta che il Crocifisso ligneo. Concepito da Sigismondo Pandolfo  Malatesta come un'arca a memoria della Famiglia, viene iniziato nel 1447 e  rimane incompiuto alla sua morte. A Leon Battista Alberti si deve il progetto, a  Matteo dei Pasti e Agostino di Duccio la decorazione a bassorilievo delle  cappelle e infine La Chiesa di S.Giovanni Evangelista chiamata Sant'Agostino  chiesa, ad aula rettangolare con abside e due cappelle laterali, eretta dagli  Agostiniani nel Duecento. L'apparato decorativo, si compone di affreschi e di un  Crocifisso ligneo della Scuola del Trecento riminese.

 

La Gradisca

 

Il tradizionale appuntamento che dà il via ai cento, indimenticabili, giorni di  festa riminese. Anche nel 2005 la tavolata più lunga sulla spiaggia, con i suoi  famosi quindici chilometri di tentazioni culinarie, feste, danze, brindisi e  fuochi d'artificio, animerà fino a mezzanotte il litorale da Torre Pedrera a  Miramare, coinvolgendo oltre duecentomila persone.

 

L'Arco di Augusto

 

Eretto nel 27 a.C. in onore di Cesare Ottaviano Augusto, è il più antico degli  archi romani sopravvissuti e sorge nel punto d'incontro tra la via Flaminia e la  Via Emilia. E' costruito in pietra d'Istria ed era una porta cittadina unita ai  lati con le mura della città. Tra la ghiera dell'arco ed i capitelli, di assetto  corinzio, si possono ammirare quattro divinità: Giove, Nettuno, Apollo e  Minerva.

 

Su entrambe le facce dell'Arco sono collocate due teste di bue che  simboleggiava l'importanza della colonia romana di Rimini. Nel periodo Medievale  l'arco fu privato della parte superiore. La merlatura che vediamo oggi fu  costruita nel sec. X. L'arco d'Augusto è stato recentemente restaurato ed è  tornato al suo antico splendore.

Torna agli articoli

Richiedi un preventivo gratuito
Miglior prezzo sempre garantito

1 ingresso gratuito a persona, nel parco Acquatico Atlantica Park di Cesenatico, con scivoli, giochi d’acqua e grande piscina delle onde.
A partire da:

49.00
Richiedi info
  1. Elena Ferroni
    01-09-2018 . Google
      Belle e spaziose le stanze, pulito, cibo buono e scelta molto varia. Non ultimo molto cordiale e gentile il personale.
  2. Guido
    01-07-2018 . Booking
    Colazione fantastica! Aria condizionata con split perfetta
  3. Alessandro L
    01-06-2018 . Tripadvisor
    Camere molto pulite,personale professionale e disponibile,una buona cucina con piatti fuori menù da scegliere senza sovrapprezzo,sono stato qui per la seconda volta in 2 anni per la partecipazione alla Novecolli,ci tornerò e lo consiglio,è come essere a casa,anzi meglio
  4. Annakia
    01-08-2018 . Tripadvisor
    Alloggiavamo nella dependance, quindi non direttamente all'hotel ma in una struttura appena rimodernata a circa 100m dall'altro lato della strada. La camera tripla era grande con tutti i comfort, come aria condizionata, cassaforte e phon. Per tutti i pastii ci recavamo all'hotel Michelangelo e devo dire siamo rimasti semplicemente sbalorditi. Il Maitre ed i camerieri sempre gentili e molto disponibili, il men& ...
  5. Vincenzo E
    01-09-2018 . Tripadvisor
      Quarto anno in questa struttura. Semplicemente comoda, accogliente con personale all'altezza delle recensioni. Famiglia Dalmo sempre gentile e attenta alle esigenze del cliente. Consigliatissima soprattutto per famiglie con bambini