Ancora un ultimo passo

Vai al preventivo

Sogliano

I luoghi e le opere

 

Le chiese di Sogliano ospitano interessanti opere. Cominciamo dall'Oratorio di  Santa Lucia eretto nel secolo scorso: conserva all'interno una tela che  raffigura la martire siracusana. La critica lo definisce di scuola bolognese,  forse del pittore Alessandro Guardassoni. Passiamo alla Chiesa della Pietà o  dello Spasimo: l'oratorio fatto edificare nel 1518 da Ramberto il Filosofo,  venne successivamente modificato intorno al 1845.

 

All'interno, tra l'altro, si  poteva ammirare una tela datata 1520, rappresentante la Pietà della Madonna:  oggi la Chiesa è chiusa. Nella Chiesa del Suffragio ubicata in Piazza Mazzini è  conservata una tela che rappresenta la Madonna in trono, con in braccio il  Bambino che offre al piccolo San Giovanni un grappolo di ciliegie. Ai lati della  Madonna due Santi: Macario e Rocco. L'opera, datata 8 giugno 1575, è di autore  ignoto. Da citare poi il Monastero delle Agostiniane, in Via Pascoli, divenuto  generalmente noto per aver ospitato le sorelle di Giovanni Pascoli, Ida e Maria,  come educande dopo la tragedia che colpì la famiglia Pascoli il 1O agosto 1867.  Il poeta trascorse brevi periodi a Sogliano cui dedicò rime e poesie.

 

Il formaggio di Fossa

 

Sogliano è ormai diventata famosa nelle grandi cucine dei ristoranti italiani ed  esteri per il formaggio di Fossa. Questo singolare ed unico formaggio è nato  quando la civiltà contadina aveva l'esigenza di conservare i prodotti agricoli  in modo da renderli disponibili durante la stagione invernale. Tradizionalmente  ogni contadino dal 16 agosto ai primi giorni di settembre portava il proprio  fardello di formaggio a maturare nelle fosse per poi ritirarlo all'apertura  delle stesse, pochi giorni Prima del 25 novembre.

 

Le fosse sono ambienti a forma  di fiasco alte 3 metri e con diametro di circa 2, scavate nel tufo dell'abitato  di Sogliano (le fosse per la produzione si trovano vicino al Palazzo Marcosanti,  poi Ripa), ove singolari condizioni di temperatura, umidità e presenza di  ossigeno, creano l'ambiente ideale per il processo di trasformazione del  formaggio tipico della zona in formaggio di Fossa. Alla Fiera del Formaggio di  Fossa sono dedicate tre domeniche solitamente a cavallo tra novembre e dicembre.

 

Passeggiate e dintorni

 

Per chi ama le passeggiate nei "borghi perduti" ecco Pietra dell'Uso. È un  nucleo rurale in parte abbandonato, arroccato su un acuto scoglio presso una  strettoia del torrente. È ricordato dal secolo XII come castello appartenuto ai  Bizinghi e all'Abbazia di Montetiffi. Sulla sommità del sasso sorgono la Chiesa  e le tracce dell'antico castello. Montetiffi (e le sue teglie) valgono una  visita. Il piccolo borgo medioevale è posto su un maestoso affioramento  roccioso. Vi ebbe sede una importante abbazia Benedettina, la cui costruzione si  fa risalire al secolo XI. Dell'antica abbazia rimane solo la Chiesa dedicata a  San Leonardo posta sulla sommità dello sprone roccioso. Montetiffi oggi è anche  ricordata per la produzione delle teglie o testi su cui si cuoce la piada.

 

Nel  territorio esiste ancora una bottega artigiana che continua la lavorazione  seguendo tecniche arcaiche per la produzione delle teglie. La piadina romagnola  per essere considerata tale, deve essere cotta sulle teglie di Montetiffi. La  tecnologia di lavorazione è lunga e laboriosa, e solo argilla di colore rosso o  blu è ritenuta valida. Dopo averla sminuzzata e macerata viene miscelata con del  sasso di calcite triturato. L'impasto così ottenuto è ora pronto per essere  lavorato e cotto nel forno a legna a una temperatura di circa 600 - 700° C. Solo  ora la teglia è pronta per la cottura della piada.

Torna agli articoli

Richiedi un preventivo gratuito
Miglior prezzo sempre garantito

1 ingresso gratuito a persona, nel parco Acquatico Atlantica Park di Cesenatico, con scivoli, giochi d’acqua e grande piscina delle onde.
A partire da:

49.00
Richiedi info
  1. Elena Ferroni
    01-09-2018 . Google
      Belle e spaziose le stanze, pulito, cibo buono e scelta molto varia. Non ultimo molto cordiale e gentile il personale.
  2. Guido
    01-07-2018 . Booking
    Colazione fantastica! Aria condizionata con split perfetta
  3. Alessandro L
    01-06-2018 . Tripadvisor
    Camere molto pulite,personale professionale e disponibile,una buona cucina con piatti fuori menù da scegliere senza sovrapprezzo,sono stato qui per la seconda volta in 2 anni per la partecipazione alla Novecolli,ci tornerò e lo consiglio,è come essere a casa,anzi meglio
  4. Annakia
    01-08-2018 . Tripadvisor
    Alloggiavamo nella dependance, quindi non direttamente all'hotel ma in una struttura appena rimodernata a circa 100m dall'altro lato della strada. La camera tripla era grande con tutti i comfort, come aria condizionata, cassaforte e phon. Per tutti i pastii ci recavamo all'hotel Michelangelo e devo dire siamo rimasti semplicemente sbalorditi. Il Maitre ed i camerieri sempre gentili e molto disponibili, il men& ...
  5. Vincenzo E
    01-09-2018 . Tripadvisor
      Quarto anno in questa struttura. Semplicemente comoda, accogliente con personale all'altezza delle recensioni. Famiglia Dalmo sempre gentile e attenta alle esigenze del cliente. Consigliatissima soprattutto per famiglie con bambini